VEGEA PREMIATA DA UNICREDIT COME MIGLIORE INNOVAZIONE MADE IN ITALY

Martedì 4 luglio, presso l’UniCredit Tower – Milano, si é tenuta la selezione che ha premiato le aziende più innovative del 2017, in cui Vegea ha ottenuto il primo posto di UniCredit Start Lab, programma di sviluppo relativo al settore ‘Innovative Made in Italy’.

 

UniCredit Start Lab, giunto quest’anno alla quarta edizione, è il programma di accelerazione di UniCredit che intende sostenere le pmi innovative nei settori ‘Life Science’, ‘Clean Tech’, ‘Digital’ e ‘Innovative Made in Italy’ attraverso una serie di apposite azioni e iniziative, tra le quali l’assegnazione di un premio in denaro, attività di mentoring, di sviluppo del network, formazione mirata e servizi bancari ad hoc.

 

L’iniziativa ha selezionato circa 800 candidature e superato nel complesso quota 3400 business plan ricevuti dal gruppo bancario a partire da febbraio 2014.

La Commissione del settore innovative Made in Italy, ha visto tra i suoi partecipanti alcuni dei principali player italiani del settore tra cui: Sonia Bonfiglioli – Presidente Bonfiglioli Riduttori, Massimo Dell’Acqua – Direttore Generale Trussardi, Raffaele De Nigris – CEO Acetificio Marcello De Nigris, Laura Rocchitelli – Presidente Gruppo Rold, Roberto Zanoni – Direttore Generale EcorNaturaSì.

 

Grazie al premio vinto, Vegea, azienda che svolge le sue attività nel settore del recupero e della valorizzazione delle biomasse dell’agroindustria, ha avuto l’opportunità di partecipare all’Academy di UniCredit Start Lab, una settimana di training manageriale avanzato supportato dai rappresentanti di oltre trenta partner nazionali e internazionali di UniCredit Start Lab, tra cui Accenture Strategy, Amazon, Google, Cisco, Electrolux e Bla Bla Car e di startup consolidate che portano la loro testimonianza come ScuolaZoo, Genenta, Brandon Ferrari e D-Orbit.