VEGEA ENTRA A FAR PARTE DEL PROGRAMMA EUROPEO HORIZON2020

Dal 1 Marzo  2018, Vegea entra far parte del programma Horizon 2020 attraverso lo SME Instrument Phase II.

 

La commissione europea con il programma Horizon 2020, finanzia le innovazioni ad alto potenziale attraverso lo strumento “SME Instrument”, che offre supporto alle innovazioni che si occupano di “Societal Challenges” nella specifica sezione di “Leadership in Enabling and Industrial Technologies”.

Con un finanziamento di circa 3 miliardi di euro nel periodo 2014-2020, lo strumento per le PMI aiuta le PMI ad alto potenziale a sviluppare idee innovative per prodotti, servizi o processi pronti ad affrontare la concorrenza del mercato globale.

 

Vegea con il supporto dello strumento Horizon2020, svilupperà il progetto Vegea textile.

 

L’azienda ha sviluppato e brevettato la tecnologia Vegeatextile® per la produzione di tessuti tecnici biobased derivati da biomasse vitivinicole: la vinaccia.

La vinaccia è una materia prima totalmente vegetale, costituita da bucce, semi e raspi dell’uva che si ricavano dalla produzione del vino.

 

Un’ innovativa tecnologia di polimerizzazione consente di trasformare gli oli e la componente lignocellulosica delle biomasse derivate dalla filiera vitivinicola in un biopolimero, che costituisce la base della produzione del Vegeatextile®

L’ottimizzazione della tecnologia ha impiegato tre anni di Ricerca e Sviluppo per arrivare ad una via sintetica che consentisse una resa in biopolimeri industrializzabile, con particolare enfasi agli aspetti di natura ambientale.

 

Vegeatextile®  offre una soluzione alternativa ed economicamente sostenibile all’uso di materiali di derivazione animale o di derivazione fossile. Il materiale realizzato è compatibile con tutte le applicazioni dei settori moda, arredo, automobilistico e trasporti.