PARLAMENTO EUROPEO

La collaborazione di VEGEA con l’Ecosistema europeo si è rafforzata nel 2017, l’azienda ha infatti avviato un percorso di crescente partecipazione ai gruppi di lavoro del Parlamento Europeo in materia di innovazione ed economia circolare.

 

Durante il 9° vertice sull’ Innovazione Europea, tenutosi al Parlamento Europeo lo scorso 28 Novembre 2017, Vegea è stata annoverata tra le migliori 50 aziende europee.

La EU Top 50 ‘Hemicycle Company Convention’ ha invitato la più promettente e giovane generazione di innovatori ed imprenditori a presentare le proprie aziende ai leader europei della politica, business e finanza.

 

Vegea inoltre partecipa ad Horizon 2020 (H2020), che è il Programma Quadro dell’Unione Europea (UE) per la ricerca e l’innovazione relativo al periodo 2014-2020.

Lo scopo di Horizon è quello di sostenere la ricerca e l’innovazione: uno dei cinque obiettivi principali a cui mira Europa 2020, la strategia dell’Unione Europea per il decennio 2010-2020. In linea con questa Strategia, H2020 si propone di contribuire, in particolare, alla realizzazione di una società basata sulla conoscenza e sull’innovazione, orientata verso le grandi priorità indicate dall’Agenda europea per il 2020: crescita intelligente, sostenibile e inclusiva.

 

Concepito come un motore in grado di guidare lo sviluppo economico e di creare nuovi posti di lavoro, Horizon 2020 rappresenta il principale strumento finanziario volto a rafforzare lo Spazio Europeo della Ricerca – ossia la creazione di un’area comune in cui ricercatori, conoscenze scientifiche e tecnologiche possano circolare liberamente – e ad attuare l’Unione dell’Innovazione:  l’iniziativa faro di Europa 2020 finalizzata a promuovere la competitività globale europea, favorendo la costituzione di partenariati per l’innovazione, il potenziamento delle iniziative di ricerca e la semplificazione amministrativa per l’accesso ai fondi di finanziamento.